Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

System Group, nuovi investimenti nella produzione ceramica in Russia e Cina, “perchè il mondo non è qui, è grande…” – foto –

"Fin dalle prime fiere a cui ho partecipato con la mia azienda ho capito che il mondo non era qua, era grande… E ho anche capito che la rete commerciale vale piu' dell'azienda stessa". A parlare e' Franco Stefani (nella foto qui al fondo dell'articolo), fondatore (nel 1970) e presidente di System Group, una realta' imprenditoriale che con le sue innovazioni tecnologiche nel processo ceramico ha aperto la strada allo sviluppo delle imprese del settore, nel distretto da cui e' nata e in tutto il mondo, contribuendo a modificare sistemi e metodologie di produzione ceramica e a introdurne di nuovi: uno "stile" che, mentre mostra con orgoglio l'avveniristico (ma ha gia' vent'anni) complesso industriale di Fiorano Modenese Stefani descrive cosi': "Da sempre siamo innovatori, andiamo a rimuovere il vecchio".

Fa impressione pensare che cosa sia accaduto, in fondo, in soli 43 anni dall'iniziativa di quest'uomo. Stefani ha dato vita a un gruppo che per stare vicino ai propri clienti ha creato una rete commerciale (ma in alcuni casi anche di produzione nel comparto ceramico, con la sua Laminam), che copre 26 Paesi al mondo. System e' un colosso che ha fatturato 285 milioni nel 2012 (206 milioni dai mercati esteri, erano 190 nel 2011 e 160 nel 2010) ) ed e' stato in continua crescita dal 2009, anno di forte calo rispetto a quello precedente (234 milioni), subito in ripresa nel 2010 (240) e nel 2011 (275 milioni). L'Ebitda nel 2012 ha toccato quota 32 milioni. A distanza di quattro decenni dall'avvio, System conta, tra presenze italiane ed estere, su oltre 1.300 dipendenti e ha ricavi che derivano dall'estero per il 74 per cento (anno 2012). Le societa' controllate sono 35 di cui 29 estere, operative per tutte le attivita' del gruppo, e cioe' impianti e macchinari per la lavorazione delle piastrelle, magazzini automatici verticali, macchine per il confezionamento e lastre ceramiche di grandi formati e ridotto spessore come nella controllata Laminam.

Che il mondo fosse grande Stefani l'ha visto con i suoi occhi e con il suo lavoro… System non sta mai ferma, con la testa e con le mani, cioe' fa continua ricerca (il 5 per cento del giro d'affari), con Stefani alla guida di una squadra di 30 ricercatori e sviluppatori, e prosegue nel suo cammino di presenza all'estero. Due le ultime novita', a questo riguardo, in Russia ("un mercato molto forte, siamo li' gia' da dieci anni") e in Cina. In Russia, con Laminam, la societa' specializzata nella produzione di laminati ceramici di grandi dimensioni, 1600 per 4800 mm, realizzati in gres porcellanato dello spessore da 3 a 30 mm, particolarmente idonei al rivestimento di grandi superfici esterne, il gruppo ha avviato una joint venture con un partner locale, Bars-Keramichenskiy Granit. Insieme, e con un investimento di 20 milioni, stanno realizzando uno stabilimento per la produzione di grandi formati che saranno commercializzati col marchio russo. Gli impianti di produzione (che andranno in funzione nel 2014) e il know-how sono forniti dalla controllante System. In Cina, con un investimento di 10 milioni, e' stata da poco inaugurata la nuova sede di System China Technology. In Cina System ha sede e stabilimento produttivo a Suzhou, piu' altre due unità operative a Foschan e Zibo (zone di maggiore interesse per il settore ceramico). L'obiettivo di System è raddoppiare nel giro di poco tempo il fatturato 2011 dopo la flessione del 2012 (5 milioni). Per l'immediato futuro, superare i 20 milioni di euro per il comparto ceramico. Inoltre, la nuova sede di Suzhou servirà anche come punto di appoggio per le altre società del gruppo ai fini delll'operatività di System nel mercato cinese (Laminam, System Logistics, divisione System Packaging).


La forza di System sta anche nel fatto che opera su piani multisettoriali, non solo nella ceramica. "Ciò che consente di mantenere elevati livelli di export – spiegano a Fiorano – sono la continua innovazione tecnologica dei prodotti e la capacità di proporre al mercato nuove soluzioni di processo". Discorso che vale per tutte le diverse attivita'. Per esempio, System Logistics, società creata per la produzione di magazzini automatici verticali con ricavi per oltre 110 milioni, è specializzata nei Food & Beverage e ha i maggiori mercati di riferimento in Spagna, Paesi Scandinavi, Nord America e America Latina.

Ma e' alla ceramica che Stefani e la sua System hanno dato l'apporto storico piu' consistente. Non per nulla questo settore rappresenta ancora il 52 per cento dell'attivita' del gruppo (38 la logistica, 9 con Laminam e 1 per cento con il packaging). La prima divisione del gruppo, System ceramics, si affermo' rapidamente come leader mondiale dei sistemi di decorazione con prodotti come "Rocket" e poi con "Rotocolor", oggi presente in 15mila installazioni nel mondo. A questi sistemi di decorazione si sono di recente aggiunte tecnologie innovative come Creadigit, un sistema di stampa digitale per la decorazione ceramica, e 4Phases, un metodo di confezionamento per risparmiare fino all'80 per cento del cartone, e la gamma Gea, "la pressa piu' potente al mondo senza stampo", spiegano in azienda.

In una recente intervista alla rivista "Cer" Stefani ha spiegato la "rivoluzione" apportata da Gea: "Piu' che un impianto per la formatura, e' un nuovo processo per pressare le superfici ceramiche caratterizzato da una flessibilita' totale nei formati: sei diversi a cui si aggiungono altri sei modelli, tutti in contemporanea lungo le 24 ore della giornata. Questa versatilita' produttiva consente di adeguarsi meglio al mercato, evitando flussi di materiali da destinare a magazzino, dilazioni nei tempi di consegna per assenza di prodotto "in casa", obsolescenza delle collezioni. Il vincolo tecnologico presente nei processi rigidi, dovuti agli stampi, e' stato superato". Cosi', sono gli ordini da evadere a pilotare le produzioni. Anche i produttori esteri se ne sono resi conto, come i turchi di Kutahya, che hanno adottato le tecnologie System e che in autunno sbarcheranno nel distretto modenese con un proprio showroom. Il mondo e' grande, e si e' accorto di che cosa System puo' offrire…

Il sito di System Group

La photogallery

Franco-Stefani_Presidente-e-Fondatore-Gruppo-System (5)