Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
blocchi-home-rispetta-min

IL VIDEO DEL FINE SETTIMANA – Acqua Sant’Anna vuole dissetare Europa e Usa e cerca acquisizioni per produrre anche all’estero – Vince Premio Innovazione

Acqua Sant’Anna senza più confini: vuole diventare sempre più internazionale. Per il marchio di punta dell’azienda “Fonti di Vinadio” presieduta e guidata da Alberto Bertone (nella foto qui di seguito)

imgl2991

si prospetta un 2018 focalizzato particolarmente sui mercati esteri, specialmente in Europa e con un approccio ai consumatori Usa.  Ad Acqua Sant’Anna è dedicato il VIDEO DEL FINE SETTIMANA del blog “A ritmo di export”, che presentiamo qui di seguito: una nuova produzione che illustra i risultati dell’azienda.

Ma ci sono anche altri obiettivi internazionali da parte dell’impresa cuneese. Tra questi, la ricerca di acquisizioni all’estero per produrre in loco. E’ infatti in atto – spiegano a Vinadio – un processo strategico di internazionalizzazione volto a valutare possibili acquisizioni di fonti. Eventualità che –  con la valorizzazione di fonti di alto valore naturale, come avvenuto con la “scoperta” della sorgente d Vinadio – permetterebbe di superare il problema del trasporto dell’acqua.

A oggi l’export di Sant’Anna si attesta intorno al 5% di un fatturato complessivo che dovrebbe chiudere il 2017 a quota 300 milioni. Oggi i principali mercati esteri del marchio sono Est Europa, Cina e Giappone.

innova-video-2-new-min

imgl8738

blocchi-home-innova-min

bio-stabilim-2x1-min

http://www.santanna.it

Dalle Fonti di Vinadio non esce solo acqua, come spiega bene questo nuovissimo video:

Nel frattempo Acqua Sant’Anna ha ottenuto un nuovo riconoscimento. L’azienda Fonti di Vinadio ha infatti vinto nei giorni scorsi il Premio “Di padre in figlio – Il gusto di fare impresa – VII Edizione” nella categoria Innovazione, promosso dal Cerif – Centro di ricerca sulle imprese di famiglia in seno all’Università Cattolica del Sacro Cuore (con il contributo di Credit Suisse, LCA Studio Legale, Mazars ITALIA e Mandarin Capital Partners e in collaborazione con la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e il Gruppo 24 Ore) -. “L’innovazione fa parte della nostra azienda dalle origini – ha spiegato Alberto Bertone – perché la nostra famiglia, storicamente impegnata nelle costruzioni, si è cimentata in un settore totalmente nuovo, quando abbiamo deciso di investire nell’acqua. Essere neofiti ci ha spinto a fare ogni cosa in un modo nuovo e spesso inconsueto e inesplorato per questo settore, permettendoci di innovare su ogni fronte”.